Il Real Forio non molla, 2-0 al Monte di Procida!

Ci voleva una grande prestazione per aver ragione del Monte di Procida e il Real Forio non ha fallito la sua chance. Con un netto 2-0 i ragazzi di Impagliazzo hanno saputo aver ragione degli avversari di giornata, compiendo un altro passo decisivo verso la salvezza. Dopo 2′ azione da rivedere nell’area del Forio con Fiorentino che colpisce il pallone con la mano, anche se il braccio del giocatore foriano nella circostanza era molto attaccato al corpo. Appena 12′ dopo il fischio d’inizio cambia il parziale, con un grandissimo gol di Pasquale Savio, che devia alla perfezione di testa su assist meraviglioso di William Fiorentino, per il vantaggio del Real Forio. Al 14′ contropiede spaventoso del Real Forio con Castagna lanciato a rete che cerca il sinistro, ma Carezza devia in calcio d’angolo. Al quarantaquattresimo Rubino spizza un pallone di testa per Savio, sul vertice basso dell’area di rigore del Monte di Procida e l’attaccante foriano cerca il tiro al volo, ma il pallone e fischia alla sinistra del palo. Si va al riposo sul risultato di 1-0 per il Real Forio, con il Monte di Procida che mai si è affacciato dalle parti di Mennella. Nel secondo tempo servono solo 38 secondi al Real Forio per rendersi pericoloso con Castagna che approfitta di un buco difensivo del Monte di Procida per cercare di sorprendere il portiere, prova a incrociare il sinistro, ma il pallone è largo. Al nono minuto di gioco calcio di punizione dai 25mt, leggermente decentrato sulla destra del fronte d’attacco foriano con un cross di Davide Trofa per Pasquale Savio che si inserisce sul secondo palo, prova ancora ad incrociare il colpo di testa, ma il pallone esce di poco. Al 23′ contropiede del Real Forio con Fiorentino che lancia in avanti per Rubino, che duetta con Trofa che prova ad allagarsi per andare al cross, ma il colpo di testa dell’accorrente Savio non è efficace. Al 25′ ottimo cross di Aiello dalla destra dopo un’azione insistita dello stesso numero 7 foriano per Rubino che gira di testa ma chiude troppo l’angolo del tiro. Al 26′ Forio in azione sulla sinistra con Francesco Iacono, che dalla sinistra cede a Rubino, appostato al centro dell’area con quest’ultimo che aggancia il pallone, fa pernu sul suo marcatore e scaraventa di potenza il pallone in rete per il 2-0 del Real Forio. Al 39′ prova a mettere la firma anche Luigi Castagna , il cui destro improvviso da fuori area finisce per stamparsi sul palo, anche grazie alla collaborazione del portiere ospite. Al 46′ Forio ancora pericoloso con Giovanni Calise che parte palla al piede, allargando poi per Rubino sulla sinistra; l’attaccante prova a sfondare in solitaria, ma finisce per allungarsi troppo il pallone e Carezza può controllare. Dopo 4′ di recupero, al triplice fischio si può festeggiare, in attesa della prossima e decisiva sfida contro la Sessana.

Real Forio 2
Monte di Procida 0
Real Forio: Mennella, Di Dato, Iacono F., Calise G., Piccirillo, Fiorentino (36’st Calise N.) , Aiello (33’st Filosa), Trofa, Rubino (44’st Conte), Castagna, Savio (47’st Sirabella). A disposizione Verde, Sannino, Chiaiese. All. Franco Impagliazzo
Monte di Procida: Carezza, Iannuzzi (29’st Petrone), Esperimento, Costagliola, Punziano, Pirozzi (34’st Petruccio), Valoroso (14’st De Simone), Attanasio (40’st Esposito), Lucignano, Di Matteo, Coppola (37’st Barretta). A disposizione Casolare, Palma. All. Marco Mazziotti
Arbitro: Giuseppe Cetrancolo di Frattamaggiore; assistenti Pregevole e Piedipaulmbo di Torre Annunziata.
Reti: 12’pt Savio (F), 26’st Rubino (F)
Note: ammoniti Castagna, Fiorentino, Aiello, Di Dato (F), Punziano, Petrone (M); recupero 2’pt 4’st; spettatori 200 circa.