Real Forio, vittoria di rigore con il Barano

Sorride il Real Forio dopo la vittoria ottenuta contro il Barano. Nel sabato pomeriggio del “S. Calise” ai biancoverdi basta il calcio di rigore dell’ex Pasquale Savio per avere ragione del Barano. La cronaca vede al 2′ un cross dalla sinistra da calcio di punizione per il colpo di testa di Gerardo Rubino, che però è debole e Martucci para tranquillamente. A parte questa azione, la partita vive una fase piuttosto statica in cui non si registrano conclusioni, ma solo una grande lotta nella zona centrale del campo. Prova a spingere il Barano sulla destra con Cirelli, che al 12′ arriva alla conclusione da posizione molto defilata, con il pallone che finisce sull’esterno della rete. .Occasione per il Real Forio al quattordicesimo con Peppe Sannino da calcio di punizione, con il pallone che finisce sulla barriera e poi in corner; lo stesso Sannino si incarica della battuta lanciando la palla verso il centro per cercare di servire un compagno che non c’è; Davide Trofa prava ad inventarsi un destro, ma l’azione sfuma. Al 24′ contropiede del Real Forio con Trofa che però non è lesto e non vede Martucci fuori dai pali, continuando la sua avanzata verso la porta, cedendo poi sfera a Rubino sulla destra che calcia in porta, ma il pallone viene smorzato e Martucci ha buon gioco nel bloccarlo. Al 26′ azione d’attacco del Barano che sfonda sulla destra crossa al centro dell’area a cercare Cirelli, ma il colpo di testa che sta per sorprendere Mennella è di Piccirillo in ripiegamento, ma il portiere biancoverde non sbaglia la presa. Al 27′ Cirelli con un gioco di prestigio va via a Nicola Conte, cerca di servire al centro Raffaele Cuomo ma il suo passaggio è preda di un difensore che si salva. Al 43′ cambio forzato per il Barano che sedeva salutare Chicco Arcamone, facendo entrare Somma. Dopo anche un 1′ di extra time, finisce il primo tempo, sul punteggio di 0-0. Nella ripresa, al 7′ azione d’attacco del Real Forio con Davide Trofa che porta palla, la cede a Luigi Castagna che vede il movimento di Rubino, lo serve e l’attaccante cerca la conclusione, ma trova la deviazione provvidenziale di Pasquale Chiariello. Al 18′ Dje perde palla e parte il contropiede del Forio, con Luigi Castagna che arriva in area e viene atterrato da Pasqualino Accurso, con l’arbitro che indica il dischetto del rigore; è Pasquale Savio ad occuparsi della battuta, portando in vantaggio il Forio. Al 24′ Cirelli aggancia un ottimo pallone al limite dell’area, si gira bene e cerca di sorprendere Mennella sul suo palo, ma il portiere è ben posizionato. Al 30′ ottimo contropiede del Forio con Davide Trofa che supera il centrocampo, passa il pallone all’indietro per Sannino, che non si fida del suo sinistro nel cercare di superare Martucci, che nel frattempo si era portato fuori dai pali; continua l’azione d’attacco biancoverde che porta poi all’assist di Filosa per Gerardo Rubino, ma il tiro del numero 9 foriano viene respinto ancora da Chiariello. Dopo il triplice fischio del direttore di gara, può esplodere l’entusiasmo in casa Real Forio. Tre punti d’oro, in vista delle prossime importanti sfide.
Real Forio 1
Barano 0
Real Forio: Mennella, Calise N., Sirabella, Conte, Savio, Piccirillo, Aiello (19’st Filosa), Trofa, Rubino, Castagna, Sannino (44’st Chiaiese). In panchina: Impagliazzo, Iacono C., Mazzella, Fiorentino, Iacono F. Allenatore Franco Impagliazzo
Barano: Martucci, Errichiello, Accurso, Ferrari, Di Costanzo, Chiariello, Scritturale, Arcamone G. (40’pt Somma), Cirelli, Cuomo R. (31’st Oratore), Capone (16’st Dje). In panchina Di Chiara, Migliaccio, Cuomo C., Manieri. Allenatore Gianni Di Meglio
Arbitro: Carlo Palumbo della sezione di Bari; assistenti Castaldo di Frattamaggiore e Pelosi di Ercolano.
Reti: 18’st rig. Savio (R)
Note: ammoniti Ferrari, Errichiello (B); angoli 7-4; recupero 1’pt, 3’st; spettatori 400 circa.